Strategia di marketing per un settore differente e particolare. – StrategiaVincente.it

Strategia di marketing per un settore differente e particolare.

Ogni tanto devo fare cose che non mi piace fare.

Cose di cui farei volentieri a meno ma è più forte di me.

Quando ho creato Strategia Vincente mi sono imposto l’obbiettivo di essere sincero e diretto con gli imprenditori che si affidano (e si fidano) di me e del mio staff.

A qualunque costo.

Anche se a volte posso sembrare troppo diretto e “un pò stronzo” ma sono disposto a correre il rischio.

Lo ritengo un atto di “estremo rispetto” verso chi, ogni giorno, si alza dal letto e nonostante le difficoltà fa del proprio meglio per portare a casa il risultato.

Sentirsi criticare non è mai bello ma ti chiedo di seguirmi e di prendere quello che ti sto per dire come il consiglio di un amico, un amico che vuole vedere prosperare le aziende.

Quello che leggerai di seguito e che trovi scritto in tutti i miei materiali può essere interpretato in 2 modi:

1. in modo supercritico e cioè con l’approccio dell’imprenditore che dice “..si ma per me non funziona così… nel nostro settore è diverso… i miei clienti sono particolari…” e altre frasi simili;

2. aprendo la mente e cercando di applicare quello che dico in modo intelligente e senza cercare scuse, prendendo GRATIS le informazioni che ti do per provare a spingere la carretta in modo meno difficoltoso di quanto tu non faccia adesso;

Se fai parte del secondo gruppo, questo articolo ti farà cambiare punto di vista sul tuo approccio.

Se fai parte del primo gruppo, amico mio, sappi che queste poche righe sono soprattutto per te che “hai sempre fatto così” perchè “il tuo settore è differente”.

 

Hai un problema. ENORME.

 

Partiamo dall’inizio: rispetto tutti gli imprenditori e sono molto paziente anche con chi si dimostra diffidente e chiuso nel proprio mondo ma c’è una cosa che mi fa incazzare.

Una cosa che odio e che non sopporto: il fatto che qualcuno utilizzi la scusa del “settore particolare” per mascherare il fatto che non riesce ad avere successo o per giustificare la pigrizia di non aver mai voluto imparare come cavolo si fa Marketing (si, con la “M” maiuscola) per avere clienti senza fare la guerra dei poveri al ribasso.

 

Ti svelo un segreto.

 

“Tutti i settori sono particolari” nel senso che ognuno ha delle dinamiche diverse da un altro, diversi prodotti, target di clienti e strumenti che si utilizzano per raggiungerli.

Però ci sono molte, moltissime, cose in comune anche tra tipologie di aziende diverse e te ne dico solamente alcune per farti capire il concetto:

– Ogni nicchia di mercato è satura ed ha già centinaia di concorrenti pronti a mangiarti vivo;

– Non basta più un buon prodotto/servizio per avere la fila di clienti fuori dalla porta;

– Il cliente è molto preparato perchè si informa prima di acquistare;

Ti ci rivedi?

Cambiano i clienti, cambiano i prodotti ma le 3 difficoltà maggiori sono identiche.

 

Ergo: il tuo settore non è differente.

 

Hai gli stessi problemi degli altri…. e quindi non sei molto diverso!

Non so se per te sia una buona o cattiva notizia.

Per come la vedo io, è una figata!

Si perchè mi permette di darti alcune dritte che puoi utilizzare indipendentemente dal settore in cui operi e che puoi iniziare ad applicare subito.

Seguimi attentamente.

Per conquistare un cliente hai bisogno principalmente di fare 2 cose davvero importanti:

– Conquistare la fiducia;

– Spiegare perchè sei diverso;

“Conquistare la fiducia” delle persone non è una cosa semplice.

Servono tempo e costanza.

Devi essere corretto e professionale, sempre.

Eppure questo non basta se non fai vedere agli altri che qualcuno si è già fidato di te con successo.

 

Sto parlando di utilizzare i tuoi clienti come testimonial.

 

Qualcuno, che non sei tu, che dica che sei bravo a fare quello che fai.

Qualcuno che dica: “si, confermo che lui non è un cialtrone e che non me l’ha messa in quel posto” o cose simili.

Qualcuno che sia talmente soddisfatto da impiegare 5 minuti del proprio tempo per scrivere 2 righe di testo che poi tu utilizzerai in TUTTI i tuoi materiali di marketing che mostrerai ai potenziali clienti.

Questo è il primo passo, importantissimo e che ti darà risultati già nel breve periodo.

Il secondo passo è spiegare PERCHE’ e in COSA sei diverso e migliore.

 

Il cosiddetto “messaggio differenziante”.

 

Troppo spesso gli imprenditori danno per scontato che il pubblico abbia capito perfettamente in cosa sono diversi, sottovalutando il fatto che le persone non sono degli esperti nel tuo settore. Non fanno il tuo lavoro e spesso non colgono le sfumature che per te sono ovvie.

Non sono loro che non capiscono, sei tu che non sai spiegarlo bene e con parole semplici!

CACCHIO!

Se continui a pensare che “i clienti non capiscono una mazza” allora sei a pochi passi da un burrone buio e profondo.

Succede così: tu presenti la tua offera ad una persona che, nello stesso periodo di tempo, riceve anche altre offerte simili dai tuoi competitor.

 

Tu dici le stesse cose dei tuoi concorrenti.

 

Come farà un cliente a decidere secondo te? Nessuno di voi ha delle testimonianze e nessuno gli ha detto in cosa è diverso.

TE LO DICO IO! Sceglierà in base al prezzo!

Aprirà l’ultima pagina del preventivo e sceglierà chi ha il prezzo migliore e gli ispira fiducia. STOP.

Si, ok la crisi ma anche tu ci metti del tuo, amico mio.

L’unico modo per avere risultati in azienda è quello di pianificare una serie di azioni basate su un tipo specifico di cliente e sulla tua categoria specifica di prodotto o servizio.

NIENT’ALTRO.

Nessun trucco. Nessuna magia.

Scoprirai la soluzione vera ed efficace che permette alle aziende di crescere e prosperare nel mercato!

 

Se non l’hai ancora fatto, clicca qui, questa è la strategia step-by-step che sta cambiando l’approccio delle aziende al marketing sulla via per la crescita.

 

Al tuo successo,
Alessandro Bergamin

Commenti