Da dove posso iniziare?

Spesso vengo contattato per tenere corsi di formazione riguardanti la mia specialità: il marketing per far crescer le piccole aziende.

Di solito gli imprenditori che ho in aula provengono da realtà molto diverse tra loro e operano in settori che non hanno nulla in comune.

Quando inizio la mia lezione, lo scetticismo è palpabile.

Mi guardano, ascoltano e pesano ogni mia parola.

Glielo leggo in fronte, stanno pensando: “Voglio proprio vedere cosa mi dirà”.

 

Hanno ragione!

 

Per anni le piccole imprese sono state spolpate da web agency e pseudo-esperti che dicevano di avere in tasca la soluzione magica, la bacchetta di Mago Merlino per trovare nuovi clienti.

Evidentemente non poteva essere vero: molte di queste agenzie non sanno neppure trovare clienti per loro stessi… figuriamoci per la tua di azienda!

Per questo tipo di cialtroni (bisogna sempre chiamare le cose con il proprio nome) la soluzione è sempre la stessa:

 

Sito Web + Pubblicità su Facebook = Diventerai ricco

 

Non funziona amico mio. E ti dico anche il motivo.

Il sito web è SOLO UNO degli strumenti che si utilizza per far arrivare il messaggio ai nostri potenziali clienti. E lo stesso vale per le pubblicità su Facebook.

Non esiste un singolo strumento che, utilizzato singolarmente, possa dare risultati interessanti.

Quando parlo di Marketing, parlo di un mix perfetto tra strategia e strumenti. Un insieme di azioni che, come un’orchestra, suona una sinfonia unica e straordinaria.

Tu sei il direttore d’orchestra, devi esserlo. Devi avere uno spartito… un piano d’azione insomma!

 

“Si ma io non sono un esperto di marketing”

 

…è la frase più utilizzata come obiezione dagli imprenditori con cui parlo.

Il problema vero è che la parte strategica dell’azienda NON PUO’ essere completamente delegata all’esterno, soprattutto a consulenti con evidenti carenze sotto questo punto di vista!

Il rischio è troppo alto.
Parlo del fatto che stai affidando la tua “creatura” in mano a persone che non hanno la tua stessa visione e le tue ambizioni… ed è normale che non le abbiano. TU sei il creatore, non loro.

Ho visto fin troppe volte aziende che bruciavano palate di soldi con l’illusione di avere risultati.

 

Adesso basta!

 

E’ ora che tu inizi a riprendere il controllo, che inizi ad avere un piano chiaro e definito fatto di step e obiettivi.

E’ il momento giusto per iniziare a capire cosa non funziona (e quindi correggere gli errori) e cosa invece funziona (e quindi migliorarlo ancora) perchè, amico mio, li fuori è una giungla… e lo sai bene!

Ogni giorno spuntano nuovi concorrenti, il potere d’acquisto si è assottigliato e non ti è più concesso sbagliare.

FARE ERRORI E’ UN LUSSO CHE NON TI PUOI PERMETTERE

 

So cosa ti passa per la testa in questo momento…

 

Potresti pensare di non avere il tempo per imparare a fare Marketing perchè sei troppo impegnato con le tue attività quotidiane.

Oppure potresti essere tra le persone che, un pò scoraggiate, credono non ci siano soluzioni per l’attuale situazione del mercato.

Che tu faccia parte di uno o dell’altro gruppo, sappi che non hai scelta se vuoi far crescere la tua azienda.

 

Mi dispiace ma è la verità

 

Nel 2018 devi, almeno, conoscere le basi del Marketing per sopravvivere e sperare di continuare a fare il lavoro che tanto ti piace e a cui hai dedicato così tante energie e passione.

Attenzione però: non basta una formazione generica e casuale.
Hai bisogno di un percorso. Di una procedura chiara e semplice.

Proprio per questo motivo ho creato MARKETING BOX, l’unico “kit di salvataggio” per attirare i clienti che vuoi, che pagano regolarmente e a cui puoi applicare prezzi più alti
anche se non lo credi possibile ed anche se non hai tempo di dedicarti “a questa roba”!

La trovi qui

 

Parliamoci chiaro

 

Sono profondamente innamorato della piccola impresa italiana perchè è il cuore pulsante di questo Paese e considero degli eroi tutti coloro che ogni giorno si svegliano e lavorano duramente per “portare il pane a casa”.

Molte volte, però, l’imprenditore è concentrato SOLO sulla produzione di un determinato bene o servizio e questo lo porta a sottovalutare tutti gli altri aspetti importanti dell’azienda.

 

Ti capisco. C’è sempre molto da fare.

 

Capita spesso anche a me di essere preso dalla quotidianità ma questa non deve essere la scusa (e il motivo) per fermare la propria conoscenza.

Soprattutto perché il Marketing è la disciplina che fa la differenza tra un’azienda di successo e una mediocre (questa frase ti sembrerà strana e poco chiara ma presto avrai tutte le risposta, fidati di me).

Ecco perchè voglio darti una serie di strumenti per iniziare ad avere risultati concreti con alcune azioni di base.

Sto parlando di qualcosa che possa abbattere la tua diffidenza.

Voglio essere io per primo a metterci la faccia (e il portafoglio) pur di farti conoscere le potenzialità inespresse della tua azienda.

 

“Provare per credere”

 

Se non l’hai ancora fatto, clicca qui, questa è la strategia step-by-step che sta cambiando l’approccio delle aziende al marketing sulla via per la crescita.

 

Al tuo successo,

Alessandro Bergamin

Commenti